The Merge di Sara, Peter & Tobias - PhMuseum Days

The Merge

Sara, Peter & Tobias

The Merge - Sara, Peter & Tobias
The Merge - Sara, Peter & Tobias
The Merge - Sara, Peter & Tobias
The Merge - Sara, Peter & Tobias
The Merge - Sara, Peter & Tobias

Dettagli Sulla Mostra:

La maggior parte delle persone concorda sul fatto che questo mondo esiste, che lo schermo su cui state leggendo questo testo è reale. Ma se non lo fosse? Potrebbe essere che il nostro mondo sia solo una costruzione, un'illusione costruita? The Merge esplora visivamente questa domanda.

Qualche anno fa, questa discussione esistenziale era limitata al mondo accademico e alla fantascienza. Ma le cose stanno cambiando. Bank of America ha recentemente pubblicato un rapporto per tutti i suoi clienti in cui afferma che la probabilità che viviamo in una realtà artificiale è tra il 20% e il 50%. E il fondatore di Tesla, Elon Musk, ritiene che la possibilità che non viviamo in una simulazione al computer sia una su un miliardo.

Ipotizzare se stiamo vivendo in una simulazione al computer significa mettere fondamentalmente in discussione la realtà. Questo ha spinto il collettivo di fotografi Tobias Selnaes Markussen, Sara Galbiati e Peter Helles Eriksen a ripensare a come fotografare questa realtà. Nell'arco di quattro anni di lavoro negli Stati Uniti, in Corea del Sud, Germania, Tailandia, Portogallo, Israele e Danimarca, il collettivo ha esplorato i progressi compiuti dall'uomo nella creazione di una simulazione perfetta, accedendo ad alcuni dei laboratori e delle aziende più prestigiose del mondo che lavorano con l'intelligenza artificiale, i robot e le simulazioni al computer.

Gli autori guardano al mondo come se tutti noi vivessimo già all'interno di una simulazione, mettendo visivamente in discussione la realtà e cercando di trovare i difetti e i punti deboli che potrebbero farci uscire dalla simulazione. Il collettivo ha impiegato anche tecniche di ripresa all'avanguardia come LIDAR e Real Sense per dare un'interpretazione visiva del mondo visto dalle macchine.

Sull'autore:

(Danimarca, 1981, 1984, 1982) Brincher Galbiati, Helles Eriksen e Selnaes Markussen sono artisti documentaristi che vivono e lavorano a Copenhagen. Nel 2015 hanno formato il collettivo artistico Sara, Peter & Tobias. Uno degli obiettivi principali del collettivo è quello di sfidare alcune idee romantiche sul singolo ego del fotografo. Nel corso dei loro progetti, il collettivo condivide e collabora su ogni aspetto del processo: dalla ricerca, alle interviste, allo scatto delle foto vere e proprie, fino all'editing delle foto finali e alla progettazione di libri e mostre. Il collettivo ha ottenuto un riconoscimento internazionale con il progetto di debutto "Phenomena", esposto nel 2016 ai Rencontres d'Arles e nominato per il Prix de la Photo Figaro. The Merge, il loro ultimo progetto, è stato premiato con il British Journal of Photography International Photography Award.

Newsletter PhMuseum Days

Iscriviti per sapere quando i biglietti saranno disponibili e ricevere news del festival.

Utilizziamo i cookie per fornirti un servizio migliore e per scopi promozionali. Continuando a utilizzare questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie e accetti la nostra nuova politica sulla privacy.