Asphodel Songs di Agathe Kalfas & Mathias Benguigui - PhMuseum Days

Asphodel Songs

Agathe Kalfas & Mathias Benguigui

Asphodel Songs - Agathe Kalfas & Mathias Benguigui
Asphodel Songs - Agathe Kalfas & Mathias Benguigui
Asphodel Songs - Agathe Kalfas & Mathias Benguigui
Asphodel Songs - Agathe Kalfas & Mathias Benguigui
Asphodel Songs - Agathe Kalfas & Mathias Benguigui

Dettagli Sulla Mostra:

Navigando ai confini tra documentario e finzione, questo progetto a lungo termine invita a una nuova lettura delle questioni contemporanee di Lesbo, mettendo insieme tracce del passato, mitologia e memoria collettiva della migrazione.

Nel 2015, Lesbo è diventata il centro del più grande movimento di popolazione in Europa dalla seconda guerra mondiale. Tuttavia, non si tratta di un evento inedito nella turbolenta storia di quest'isola greca. Fin dall'antichità, le ondate migratorie si sono susseguite su questo pezzo di terra al crocevia dei mondi, un passaggio tra Oriente e Occidente. Situata a soli 12 chilometri dalla costa turca, l'isola porta ancora le tracce della Grande Catastrofe del 1922. In seguito alla sconfitta della Grecia contro la giovane Repubblica turca di Mustafa Kemal, più di un milione di greci ortodossi provenienti dall'Asia Minore furono deportati sull'altra sponda, 45.000 dei quali sbarcarono a Lesbo in condizioni di massima privazione. Quasi un secolo dopo, sono stati i loro discendenti a prestare assistenza ai rifugiati moderni, tanto che gli abitanti dell'isola sono stati nominati per il Premio Nobel per la Pace.

È da questo punto di partenza che Agathe Kalfas e Mathias Benguigui hanno realizzato, tra il 2016 e il 2020, Asphodel Songs, un'opera a quattro mani che mescola testo e immagini e che cerca di portare una nuova prospettiva su questo territorio altamente mediatizzato. Gli autori esaminano le tracce lasciate nel paesaggio, incontrano le sue popolazioni, raccolgono storie reali o immaginarie, al fine di mettere in prospettiva i diversi strati della migrazione sull'isola. Durante il loro soggiorno, gli eventi si susseguono e le tensioni aumentano: l'attesa dei rifugiati è interminabile, mesi o addirittura anni; le difficoltà economiche e il senso di abbandono si impadroniscono della popolazione greca. Gli esuli di ieri e di oggi si osservano l'un l'altro, ma il dialogo è interrotto.

Lesbo è forse diventata uno specchio dei "prati di asfodelo", quel luogo mitologico degli inferi dove le anime che non hanno commesso né crimini né azioni virtuose, rimangono senza meta e attendono per sempre?

Sull'autore:

(Francia, 1989) Kalfas si è formata come coordinatrice di Arte e Cultura e ha iniziato la sua carriera nella diplomazia culturale in Francia e all'estero. Nel 2019 ha fondato la sua società di consulenza per fotografi, AK Whispers. Con sede tra Arles e Parigi, concilia le sue attività di direttore artistico, consulente fotografico, photo editor, giornalista e scrittrice.

(Francia, 1991) Benguigui è un fotografo documentarista che vive e lavora tra Parigi e Arles. Lavorando sia per la stampa che per istituzioni culturali, sviluppa progetti personali a lungo termine che mettono in discussione la memoria, l'identità e lo sradicamento. È rappresentato in Francia da Pasco&Co.

Newsletter PhMuseum Days

Iscriviti per sapere quando i biglietti saranno disponibili e ricevere news del festival.

Utilizziamo i cookie per fornirti un servizio migliore e per scopi promozionali. Continuando a utilizzare questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie e accetti la nostra nuova politica sulla privacy.